Il Palavela ieri e oggi

Il nuovo Palavela è la reinterpretazione, ad opera di Gae Aulenti, del Palazzo delle Mostre, detto Palazzo a Vela o Palavela (per la sua forma particolare), l’edificio inaugurato in occasione dei festeggiamenti di Italia ’61, centenario dell’Unità d’Italia, con lo scopo di ospitare mostre e saloni.

Ristrutturato e reinterpretato nel 2004 per ospitare le gare Olimpiche di Pattinaggio artistico e Short Track di Torino 2006, nel 2010 ha ospitato più di 88.000 spettatori tra eventi sportivi, attività entertainment e spettacoli, dopodiché l’affluenza si è assestata sulle 70.000 presenze l’anno, diventando un impianto di riferimento per il pubblico di Torino e provincia per l’entertainment su ghiaccio, ma non solo.

In questi anni il Palavela si è identificato come sede cittadina d’eccellenza di eventi e attività d’intrattenimento per famiglie in ambito prevalentemente sportivo, ospitando importanti competizioni internazionali come la ULEB Cup di basket nel 2008, i Mondiali di Pattinaggio su ghiaccio nel 2010, la Coppa Davis nel 2013  o i Campionati Europei di Volley Maschile nel 2015

Il Palavela viene utilizzato anche come location particolarmente suggestiva e logisticamente strategica per galà e show di pubblico spettacolo con e senza ghiaccio, ma anche per eventi aziendali, convention, cene di gala, feste. 

Oltre al parterre, la struttura offre infatti una serie di spazi sfruttabili per diverse tipologie di allestimento.  

L’impianto presenta 29.400 mq di superficie lorda divisi su tre livelli, per un totale di 8.294 posti, che arriva a 9.038 con le tribune del parterre.